Eventi - Steering

Logo Steering
Vai ai contenuti

"Business Excellence 5.0"

Steering
20 Giugno 2021
Argomento
Business Excellence 5.0
Per registrarsi contattare: centro.steering@disia.unifi.it

Perché?
Il webinar è l’occasione per fruire di un osservatorio privilegiato sul tema della Business Excellence: l’eccellenza a tutto tondo definita anche Global Excellence, che permette di conseguire risultati e benefici sostenibili nel tempo. Tale approccio opera nell’ambito tecnico dei processi (Process Excellence), sulla corretta conoscenza dei comportamenti e delle dinamiche interpersonali (Human Excellence) e sul più idoneo utilizzo della tecnologia informatica e digitale (Digital Excellence). La sinergia di questi tre campi d’azione permette di strutturare un percorso di Miglioramento Continuo che includa processi, persone e digitalizzazione e conduca al raggiungimento di risultati sempre più sfidanti.
Questa sfida è 5.0 poiché mette l’“uomo al centro” (da Society 5.0), con azioni finalizzate alla realizzazione di un futuro in cui le vite e la convivenza sociale delle persone saranno ottimizzate, facendo pieno uso di tecnologie innovative e abilitanti: human technology oriented.
• Perché avere un chiaro quadro generale di quello che ci può attendere aiuta a mettere i pensieri nella giusta direzione.
• Perché, per fare bene oggi (operatività), è bene capire cosa intendiamo fare domani (tattica) e dove vogliamo arrivare (strategia) in modo sostenibile.
• Perché ogni realtà aziendale, di prodotto o di servizio, vive di macro e micro-processi, tra loro dipendenti e interconnessi, da analizzare, in ottica di Miglioramento Continuo, in modo sistemico e integrato.
Obiettivi e contenuti
Nelle moderne aziende si fa sempre più forte la necessità di dotarsi di metriche in grado di guidare le decisioni strategiche, i comportamenti aziendali e lo sviluppo tecnologico. Al tempo stesso si rende necessario sviluppare competenze specifiche che consentano di amministrare al meglio le risorse di cui si dispone, raggiungendo capacità sempre più alte nella gestione del tempo in senso lato, così come nella pianificazione e controllo specifico delle attività e dei progetti con i quali quotidianamente le aziende sono chiamate a confrontarsi.
Quanto sopra si inserisce in un contesto globale all’interno del quale domina la parola cambiamento, da leggersi però nella sua accezione positiva di sfida “verso” e “per” il Miglioramento.
Miglioramento che, per essere davvero tale, deve essere su base strategica di lungo periodo, in un’ottica di sostenibilità e continuità.
La Business Excellence si pone questo come obiettivo ultimo: analizzare, sviluppare e migliorare i processi (tutti!) in modo integrato, costruendo una solida base aziendale, fatta di cultura, approccio, pensiero, metriche e metodologie, che consenta di traguardare obiettivi di lunga durata.
Perché il contesto mutevole e dinamico odierno richiede rapidità, di pensiero e di azione, basata su conoscenze e competenze solide e in continuo aggiornamento, per far sì che il miglioramento agisca, nel pensiero e nelle azioni delle persone, con le dovute velocità ed efficacia, raggiungibili solo con l’applicazione di metodologie rigorose e scientifiche.
Il format ipotizzato prevede un confronto con un ospite autorevole.

Destinatari
Amministratore Delegato
Direttore Generale
Direttori e Responsabili di funzione
Responsabile Miglioramento Continuo
Responsabile Qualità

Relatori
Gabriele Arcidiacono: Laureato in Ingegneria Meccanica è Professore Ordinario di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine presso l’Università degli Studi “Guglielmo Marconi” di Roma, dove è anche Direttore del Dipartimento di Scienze Ingegneristiche e membro del Senato Accademico. Membro del Consiglio Direttivo della Società Scientifica Italiana del proprio Settore Scientifico Disciplinare.
Presidente del Centro di Ricerca Interuniversitario STEERING (STatistiscs for EngineERING). Visiting Professor (1998) e Guest Researcher (2000) presso il MIT di Boston, USA. Ha implementato il primo programma Six Sigma in Italia (General Electric, dal 1996) e ha guidato in questo percorso di cambiamento oltre 300 aziende (tra cui Leonardo Elicotteri, Poste Italiane, FCA, Ferrari, Nestlé, Santander, Unicredit, Honda Motor, Piaggio, Pfizer, Johnson&Johnson, MSD, Roche, Abbott, Electrolux, Technogym, Leroy Merlin, BASF) in Europa, America del Nord, America del Sud e Asia. Autore di oltre 140 articoli scientifici e di 12 libri, fra cui “Lean Six Sigma in Sanità” (coautore anche Daniel T. Jones), presentato il 25 Ottobre 2012 alla presenza del Ministro della Salute.

OSPITI
Marina Salamon, testimonial Human Excellence, è imprenditrice e Presidente di Altana, di Connexia e di Doxa. Il confronto con la testimonial sarà l’occasione per affrontare il tema della Human Excellence e del suo ruolo centrale nell’aumentare la qualità della vita lavorativa per arrivare a un livello di eccellenza dei comportamenti necessari al raggiungimento degli obiettivi aziendali: le persone con le loro idee, emozioni e motivazioni sono al centro di ogni processo aziendale e ne costituiscono la parte più importante da cui iniziare a trasformare la cultura aziendale. Innamorata della statistica e strenua sostenitrice dell’importanza di insegnare questa disciplina, insieme alla corretta lettura dei dati, fin dalle elementari.
Alessandro Bulfon, testimonial Process Excellence, è General Manager di Fameccanica Group del Gruppo Angelini. Ampia esperienza internazionale, ha rivestito posizioni aziendali apicali - già CEO di Fabio Perini Group, di Coesia ed EMEA President di Ingersoll Rand - incarnando lo spirito del manager visionario e innovatore, vero e proprio agente del cambiamento. Il confronto con il testimonial sarà l’occasione per affrontare il tema della Process Excellence e del collegamento fra performance aziendali e statistica. Il manager è un forte sostenitore del Miglioramento Continuo e del Lean Six Sigma, che ha fatto proprio portandolo con sé, da oltre 10 anni, in ogni azienda che ha guidato, tanto da contribuire alla “personale” evoluzione del DMAIC in DMAICSA (dove la S sta per Sharing/condivisione e la A per Audit, inteso come monitoraggio continuo del raggiungimento dei risultati attesi).

Modalità di erogazione del seminario
Webinar live in remoto


Sede amministrativa:
Dip. di Statistica, Informatica,
Applicazioni "G.Parenti"- DiSIA Viale Morgagni 59
50134 Firenze.
Centro di Ricerca Interuniversitario
"Statistics for Engineering: Design,
Quality and Reliability"
Logo Steering
Contatti:
tel. +39 055 2751500
fax. +39 055 2751525
P. IVA 01279680480
e-mail: centro.steering@disia.unifi.it
© 2021 - SteEring, tutti i diritti riservati. | Privacy | Cookies policy
Torna ai contenuti