<i class="fa fa-calendar" aria-hidden="true"> </i> "Affidabilità per componenti e sistemi (RELIA)"

Logo Steering
Vai ai contenuti

"Affidabilità per componenti e sistemi (RELIA)"

Steering
20 Giugno 2021
Argomento
Affidabilità per componenti e sistemi (RELIA)
Per registrarsi contattare: centro.steering@disia.unifi.it

Perché ?
Almeno per le seguenti ragioni:
• Spesso si confondono termini che hanno significato diverso: conformità, affidabilità, disponibilità; in ambito tecnico, ma non solo, si deve fare sempre il corretto uso delle parole, soprattutto in un rapporto contrattuale.
• Non sempre si considerano le condizioni di impiego, anche ambientali, che interessano la vita del componente e sistema; si rischia di fare affermazioni prive di fondamento.
• Spesso si affronta la valutazione delle prestazioni di affidabilità su un progetto o un sistema già realizzati; questo comporta, come minimo, costi aggiuntivi e perdita di immagine
• E’ frequente confondere il tasso di guasto, l’MTTF /MTBF e l’affidabilità; da dove si inizia per la valutazione?
• Si rischia di dichiarare al committente i requisiti di affidabilità di un sistema senza tener conto delle condizioni al contorno; questo può comportare sanzioni
• Si confondono termini, modelli e parametri; chiariti i termini, per individuare i modelli serve conoscere i parametri.
ed altro ancora !

Obiettivi e contenuti
Prendendo spunto dagli esempi di “criticità” e“punti di attenzione” che caratterizzano l’argomento, obiettivo dell’incontro è fornire alcuni spunti di riflessione e discussione a partire da semplici concetti di base, metodologici e sperimentali, dell’affidabilità.
Il seminario proposto, “Affidabilità per componenti e sistemi”, costituisce un primo evento a cui seguiranno ulteriori approfondimenti utili, a parere dei relatori, per comprendere il più ampio contesto dei requisiti e prestazioni RAMS - Reliability, Availability, Maintanability and Safety - tipico di alcuni scenari industriali.
I contenuti del seminario riguardano:
− Termini e definizioni in accordo con le norme tecniche di settore
− Dalla conformità di prodotto alla valutazione di affidabilità di sistema
− Funzioni di affidabilità e parametri: dalla legge dell’Affidabilità ai Parametri statistici
− L’impatto del tasso di guasto su componenti e sistemi: curva a vasca e classificazione dei guasti
− Valutazione sperimentale e teorico-previsionale del tasso di guasto; quali punti di attenzione?
− L’impatto delle condizioni operative nel calcolo e valutazione dei requisiti di affidabilità
− Le configurazioni funzionali canoniche e l’affidabilità di sistema: quali caratteristiche e vincoli
− Il ricorso alle ridondanze: valutazione costi-benefici
− Cosa sarebbe opportuno non fare quando è richiesta una valutazione e dichiarazione di affidabilità
− L’affidabilità si può simulare in laboratorio?
Quesiti sui temi trattati e discussione

Destinatari
Tecnici e progettisti
Addetti al controllo qualità

Relatori
Marcantonio Catelani

Laureato in Ingegneria Elettronica, è Professore ordinario di Affidabilità e controllo di qualità presso l'Università di Firenze, Scuola di Ingegneria, Dipartimento di Ingegneria dell’informazione (DINFO). L'attività di ricerca è diversificata e riguarda gli ambiti dell’Affidabilità, la Diagnostica, la Qualificazione e la Certificazione di componenti e sistemi elettronici. Si occupa di tecniche RAMS (Reliability, Availability, Maintainability and Safety) ed applicazione nei diversi contesti industriali (trasporti, biomedico, automotive, ecc.); modelli per l’analisi dei rischi e della sicurezza; valutazioni di SIL (Safety Integrity Level); prove di affidabilità di componenti e sistemi; studio delle prestazioni di nuovi materiali saldanti RoHS-Compliant.
In tali ambiti è autore e coautore di diverse pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali ed interventi a congressi.
E’ responsabile del laboratorio “Elettrotecnica e Misure” del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (DINFO), Scuola di Ingegneria di Firenze, nonché del Laboratorio congiunto Università-Azienda di “Metodi di prova e misure per la Qualificazione e l'Affidabilità” attivo presso Analitycal s.r.l. di Firenze.
E’ membro IEEE e fa parte dell’Editorial Board of Metrology and Measurement Systems, dell’Accademia delle Scienze Polacca.
E’ stato Presidente di IMEKO (International Measurement Confederation) TC10 Technical diagnostics
E’ responsabile in progetti di ricerca sia ministeriali che in collaborazione con l’industria.

Modalità di erogazione del seminario
piattaforma / registrazione partecipanti GMEET


Sede amministrativa:
Dip. di Statistica, Informatica,
Applicazioni "G.Parenti"- DiSIA Viale Morgagni 59
50134 Firenze.
Centro di Ricerca Interuniversitario
"Statistics for Engineering: Design,
Quality and Reliability"
Logo Steering
Contatti:
tel. +39 055 2751500
fax. +39 055 2751525
P. IVA 01279680480
e-mail: centro.steering@disia.unifi.it
© 2021 - SteEring, tutti i diritti riservati. | Privacy | Cookies policy
Torna ai contenuti