statute - Steering

Logo Steering
Vai ai contenuti
Area riservata | Language: IT | EN
STATUTO
ARTICOLO 2
Finalità e funzioni
Il Centro si propone di:
  1. Favorire l'interdisciplinarietà nella ricerca scientifica e tecnologica tra la statistica e le discipline ingegneristiche.
  2. Promuovere, in termini di conoscenze 2 di sviluppo metodologico, la collaborazione tra la statistica e l'ingegneria nelle aziende.
  3. Sviluppare in particolare la ricerca e l'arplicazione dei metodi statistici per la qualità e l'affidabilità a livello nazionale.
  4. Le finalità del centro sono complementari e non in concorrenza con quelle dei dipartimenti.
ARTICOLO 3
Sede amministrativa
  1. Il Centro ha sede amministrativa presse il Dipartimento di Statistica, Informatica, Applicazioni dell'Univer.sità degli Studi di Firenze, nei locali indicati nella planimetria allegata;
  2. Le attività del Centro sono svolte presso le sedi delle Università che contraggono questa convenzione e presso altre eventuali sedi a disposizione per le attività del Centro, anche in colh:>~l)razione con altri enti.
  3. E' compito di ciascun ente che metterà a disposizione sedi per le attività del Centro assicurare gli adempimenti che il D.Lgs n.Sl/08 e successive modificazioni e lntegrazioni pone a cru i co del datc,.-e di lavoro.
ARTICOLO 4
Organi
Sono organi del Centro:
  1. Il Presidente
  2. Il Direttore
  3. il Comitato di gestione
  4. il Consiglio scientifico
ARTICOLO 5
Il Presidente
Il Presidente viene eletto a maKeioranza assoluta dal Comitato di gestione fra i professori o ricercatori che ne fanno parte. Dura in carica quattro anni e può essere rieletto più volte consecutivamente.
Il Presidente svolge una funzione di rappresentanza scientifica per il centro, ovvero:
  1. cooordina il Consiglio Scientifico;
  2. presiede e convoca il Consiglio Scientifico;
  3. provuove l'attività del Centro verso i possibili iterlocutori nel modo della ricerca e dell'impresa;
  4. propone al Comitato di Gestione le candidature per i membri del Consiglio Scientifico
ARTICOLO 6
Il Direttore
Il Direttore viene eletto a maggioranza assoluta dal Comitato di gestione fra i professori o ricercatori che ne fanno parte, ed è nominato con decreto del Rettore dell'Università dove ha sede amministratìva il Centro. Il Direttore dura in carica quattro anni e può essere rleletto una sola volta consecutivamente.
Il Direttore:
a) Coordina le attività del Centro;
b) convoca e presiede il Comitato di gestione, e cura l'esecuzione delle relative deliberazioni;
c) propone al Comitato di gestione prima dell'inizio di eserclzio, il programma di attività del Centro e ii relativo piano di spesa, e ne cura la trasmissione al Direttore del Dipartimento;
d) predispone al termine dell'esercizio la situazione consuntiva, nonché una relazione sulle attività svolte e sui risultati ottenuti dal Centro, da trasmettere ai Rettori delle Università convenzionate al fine di valutarne efficacia ed efficienza. di cui al successivo articolo 11;
e) tiene aggjomatg l'elenco dei docenti e dei Dipartimenti delle Università aderenti al Centro:
f) trasmette al Senato Accademico e al Consiglio di Amministrazione le richieste di adesioni o di recesso di altri Atenei;
g) adotta atti di competenza del Comitato che siano urgenti e indifferibili, con espressa e puntuale Indicazione del motivi di urgenza e di indifferibllìtà, riferendone al Comitato per la ratifica nella seduta immediatamente successiva;
h) esercita ogni altra attribuzione che gli sia demandata dalle leggi vigenti, dallo Statuto, dai regolamenti di Ateneo e dal protocollo di intesa con il Dipartimento di alferente
i) Il Direttore nomina eventualmente un vicedirettore scelto tra i componenti del Comitato, che lo coadiuva e lo sostituisce in caso di assenza o Impedimento.
ARTICOLO 7
Il Comitato di Gestione
1. Il Comitato di gestione è composto da non più di tre membri per ciascun Ateneo, nominati dai rispettivi Retloi'i c comunque garantendo una equa rappresentanza di tutti gli Atenei adereuti. l referenti promotori del Centro afferiscono di diritto nel Comitato di gestione per i primi quattro anni. Il Comitato di gestione dura in carica quattro anni, i suoi membri possono essere rinnovati non più di due volte wnsecutivamente. Il Presidente fa parte del Comitato di gestione.
Il Comitato di gestione:
a) programma, indirizza, coordina e c:mtroila l'attività del Centro;
b) elegge a maggioranza assoluta tra i suoi Componenti il Direttore e il Presidente del Centro;
c) delibera. in conformità all'apposito protocollo con il Dipartimento di afferenza, sui contratti e convenzioni da stipulare con enti pubblici e/o privati e su tutte le quer.~ioni ~:: ::arattere amministrativo non di
pertinenza del direttore;
d) delibera su ogni altro argomento sottoposto al suo esame dal Direttore;
e) approva le relazioni programmatica e consuntiva annuali sull'attività del Centro predisposte dal Direttore, sentito il parere del Consiglio scientifico;
t) approva la relazione annuale sui risultati conseguiti dal Centro, predisposta dal Direttore, sentito il parere del Consiglio scientifico;
g) delibera sulle eventuali richieste di adesione al Centro di professori o ricercatori successive alla costituzione del Centro medesimo, in accordo con il Presidente;
h) delibera sulle modalità di coinvolgimento nell'attività del Centro del personale tecnico dei Dipartimenti aderenti;
i) propone le richieste di adesione al Centro avanzate da altri Atenei o Dipartimenti;
j) delibera a maggioranza assoluta, sentito il parere del Consiglio scientifico, in ordine ad eventuali propo;;te di modifica della convenzione lstitutiva, da sottoporre all'approvazione degli organi accademici degli Atenei aderenti.
k) riceve le eventuali comunicazioni di recesso dal Centro di altri Atenei, Dipartimenti o di docenti ad esso aderenti;
l) propone, previo parere del Consiglio scientifico, agli organi di governo dell'Ateneo la disattivazione del Centro.
m) Il comitato di Gestione stabilisce inoltre !e modalità di partecipazione alle attività del Centro degli studiosi di  cui al successivo art. 10 comma 3.
Per la validità deUe adunanze del Comitato di gestione è necessaria la presenza di almeno la metà più uno dei suoi compunenti èsclusi gli assenti giustificati.
ARTICOLO 8
Il Consiglio Scientifico
a) il Consiglio scientifico è composto da tutti i docenti c ricercatori partecipanti al Centro Interuniversitario, nonché da coloro che sono stati invitati a partecipare dal Comitato adi Gestione (art.7, comma m); inoltre al Consiglio Scientifico potranno aderire docenti e ricercatori di ogni Ateneo che hanno richiesto di aderire al Centro, c professionalità competenti di elevato e riconosciuto profilo scientifico e/o accademico e/o professionale, a livello nazionale ed internazionale.
b) Il Consiglio scientifico è presieduto dal Presidente, che lo convoca almeno due volte all'anno o quando ne fanno richiesta un terzo dei suoi componenti; la convocazione deve essere fatta con anticipo di quindici giorni, a mezzo posta elettronica ordinaria; le riunioni potranno svolgersi anche per via telematica.
c) Il Consiglio scientifico esprime parere sul programma annuale di attività e sui risultati conseguiti dal Centro per il Comitato di gestione.
d) Esprime parere per il Comitato di gestione sulle eventuali richieste di adesione al Centro di professori o ricercatori successive alla costituzione del Centro medesimo (e sulle modalità di partecipazione alle attività del Centro degli studiosi di cui al successivo art. 10 comma 3).
e) Per la validità delle adunanze del Consiglio Scientifico è necessaria la presenza di almeno la metà più uno dei suoi componenti; nel computo per la determinazione del quorum non sono considerati gli assenti giustificati. Le relative deliberazioni sono assunte a maggioranza dei votanti; in caso di parità dei voti prevale il voto del Presidente.
Sede amministrativa:
Dip. di Statistica, Informatica,
Applicazioni "G.Parenti"- DiSIA Viale Morgagni 59
50134 Firenze.
Centro di Ricerca Interuniversitario
"Statistics for Engineering: Design,
Quality and Reliability"
Logo Steering
Contatti:
tel. +39 055 2751500
fax. +39 055 2751525
P. IVA 01279680480
© 2018 - SteEring, tutti i diritti riservati. | Privacy | Cookies policy
Torna ai contenuti